“Quando l’integrazione è un metodo di lavoro”