PARLIAMO DI NOI

FORNITORI

ROBERTO ANASTASI

AREL SNC

Da quanto dialoghi con la Elettrolazio?
Collaboro con Elettrolazio dal 2000

Quali sono i valori aggiunti di una struttura come Elettrolazio?
Sicuramente la flessibilità, la dinamicità e la competenza.

Raccontaci un episodio, di questi anni, che ti ha particolarmente segnato/colpito
Una sempre più alta e spiccata valorizzazione delle risorse umane interne all’azienda.

Quali sono le aree Aziendali dove cogli i maggiori cambiamenti? E quali sono le aree su cui la Elettrolazio può fare un ulteriore salto di qualità?
La Elettrolazio nel corso degli anni ha iniziato a specializzarsi nei comparti tecnici. Confido in una ulteriore specializzazione in tale ambiti.

Come immagini la Elettrolazio di domani?
Mi immagino una Elettrolazio radicata sul territorio nell’interpretazione oggettiva del mercato territoriale.

ROBERTO RADATTI

ABB SPA

Da quanto dialoghi con la Elettrolazio?
Sono ormai 4 anni in questo ruolo ma ho interagito in maniera indiretta in funzione dei precedenti ruoli ricoperti in ABB. Complessivamente parliamo di oltre 10 anni
Quali sono i valori aggiunti di una struttura come Elettrolazio?
Ad oggi in Elettrolazio si contano diverse persone competenti nel proprio ambito di intervento che, unitamente ad una capillarità di presenza sul mercato Laziale generano una discreta soddisfazione della clientela.
Raccontaci un episodio, di questi anni, che ti ha particolarmente segnato/colpito
Mi stupisce sempre la dinamicità delle persone con cui mi trovo a confrontarmi. Girando tutte le Filiali, sempre più spesso, capita di incontrare il personale di Elettrolazio in 3 sedi diverse nell’arco della stessa giornata. Questo è, a mio parere, un modo per garantire il giusto flusso di informazioni tra tutte le sedi Aziendali.
E in più, l’atmosfera che si respira in Elettrolazio è spesso motivo di allegria durante le giornate lavorative.
Quali sono le aree Aziendali dove cogli i maggiori cambiamenti? E quali sono le aree su cui la Elettrolazio può fare un ulteriore salto di qualità?
Negli ultimi 2 anni Elettrolazio si sta trasformando in modo palese da un arcipelago di buone Aziende ad una entità unica che massimizza il potenziale, canalizzando le energie su obiettivi comuni. La strada sarà ancora lunga ma la direzione mi sembra quella giusta. Il prossimo passaggio, che completerà il quadro, sarà coinvolgere il personale in questo processo di cambiamento per permettere a ciascuno di sentirsi protagonista dei prossimi successi Aziendali.
Come immagini la Elettrolazio di domani?
Se il processo di cambiamento procede nel verso giusto, nel giro di 4 o 5 anni Elettrolazio potrà sicuramente contendere la leadership del mercato laziale a competitor oggi più strutturati (CeDi e E-commerce in primis)

VIRGINIA FIORE

BTICINO SPA

Da quanto dialoghi con la Elettrolazio?
Sono ormai 5 anni nel ruolo che ricopro in Bticino ma, già nelle esperienze professionali precedenti, avevo frequenti contatti. Credo che nella somma si arrivi ad oltre 8 anni
Quali sono i valori aggiunti di una struttura come Elettrolazio?
A volte una organizzazione meno inquadrata in procedure standardizzate permette una relazione di familiarità che, nel tempo, porta certamente dei frutti
Raccontaci un episodio, di questi anni, che ti ha particolarmente segnato/colpito
Qualche anno fa eravamo, come Bticino, impegnati in una sorta di “gara” a livello nazionale per il raggiungimento di un obiettivo ambizioso di vendita. Nel Lazio fu la sola Elettrolazio a centrare l’obiettivo con una partecipazione massiva e solidale di tutta la struttura vendite interna. Un esempio di coesione che difficilmente mi è capitato di riscontrare.
Quali sono le aree Aziendali dove cogli i maggiori cambiamenti? E quali sono le aree su cui la Elettrolazio può fare un ulteriore salto di qualità?
Negli ultimi mesi l’organizzazione di Elettrolazio ha preso una forma finalmente chiara e ben strutturata. E’ ben facile capire con chi interagire per le diverse attività del nostro mestiere e lo scambio di informazioni e di idee è la base per fare un buon lavoro. Percepiamo in modo netto la fase di cambiamento in corso e, a parte piccole sfumature, sembra la strada giusta. Di contro, in questo processo evolutivo credo che Elettrolazio debba concentrarsi molto sulla comunicazione interna. Ormai la struttura è ampia e capillare, il passaggio di informazioni deve essere fluido e rapido.
Come immagini la Elettrolazio di domani?
La sensazione è che si stiano creando tutti i presupposti per la strutturazione di un’Azienda che a breve porterà sul mercato nuovi approcci che contribuiranno all’evoluzione anche del mercato cui si riferisce.

Elettrolazio S.P.A.

INGROSSO MATERIALE ELETTRICO CIVILE E INDUSTRIALE

Via Carlo Buttarelli, 6
00155 Roma
P.IVA 02115460608
roma@elettrolazio.it