PARLIAMO DI NOI

DIPENDENTI

ANTONIO ANSELMO

GRUPPO

Da quanto lavori in Elettrolazio?
La mia prima missione all’interno del Gruppo fu proprio in Elettrolazio. Era il 15 Novembre 2010.
Qual è stato e come vedi evolvere il tuo ruolo di interazione con l’Azienda?
Analizzare la logistica Aziendale, la qualità dei magazzini e monitorare l’efficienza dei processi ha portato, gradualmente, alla condivisione del progetto di apertura delle due Filiali di Magliana e Salaria. Credo che dallo scambio e dal rapporto continuativo possano venir fuori le cose migliori.
Raccontaci un episodio, di questi anni, che ti ha particolarmente segnato/colpito
Anche in questo caso mi piace citare l’apertura di Magliana e Salaria. La forza, la determinazione e la velocità dimostrata in solo pochi mesi dall’Azienda non sono comuni o almeno usuali. Inoltre, ricoprendo un ruolo di Gruppo, posso certamente confermare che questo spirito imprenditoriale è riscontrabile in tutti gli altri Brand.
Quali sono le aree Aziendali dove cogli i maggiori cambiamenti? E quali sono le aree su cui la Elettrolazio può fare un ulteriore salto di qualità?
La riorganizzazione dell’area commerciale così come la ridefinizione dei flussi logistici hanno reso Elettrolazio un’Azienda più moderna e pronta ad affrontare il futuro. Il maggiore salto di qualità, restando nel mio ambito di competenza, è certamente un ulteriore concentrazione delle attività logistiche sui principali Punti Vendita che, piuttosto che CEDI, potrebbero diventare degli ottimi Hub di smistamento per tutte le consegne a clienti.
Come immagini la Elettrolazio di domani?
Elettrolazio ha l’obbligo di mantenere la sua posizione sul mercato e possibilmente accrescere la sua quota attraverso una sempre maggiore specializzazione. Oggi, mi sento di poter dire, che in Elettrolazio i presupposti sembrano esserci tutti.

PAOLO MARI

SEDE - ROMA PRENESTINA

Da quanto lavori in Elettrolazio?
Sono arrivato in Elettrolazio nel Novembre 2010 come Magazziniere
Qual è stato e come vedi il tuo percorso di crescita all’interno dell’Azienda?
Ho ricoperto tutti i ruoli che hanno a che fare con il Magazzino. Dal servizio al banco sono passato alla preparazione merci e, per finire, al ricevimento. Durante quell’ultimo periodo ho cominciato ad approcciare il mondo dei fornitori per la gestione dei resi e delle contestazioni. Infine, nel 2013 una sostituzione di una collega in maternità, mi ha dato la possibilità di iniziare nell’Ufficio Acquisti fino a diventare Buyer nel 2014
Raccontaci un episodio, di questi anni, che ti ha particolarmente segnato/colpito
L’apertura del Punto Vendita di Pomezia. Nella serata di inaugurazione ho capito che il mio “quotidiano” nel magazzino era solo una parte di un “tutto” molto più ampio e interessante. Prendere consapevolezza del numero dei colleghi e della dimensione Aziendale mi ha permesso di cominciare a lavorare con un orizzonte più allargato e di aumentare la mia voglia di crescere professionalmente.
Quali sono le aree Aziendali dove cogli i maggiori cambiamenti? E quali sono le aree su cui la Elettrolazio può fare un ulteriore salto di qualità?
Oltre ad una continua evoluzione nel lavoro dell’Ufficio Acquisti che, naturalmente, percepisco in maniera molto più diretta; è piuttosto evidente il cambiamento che l’Azienda sta facendo nella proposizione al mercato sia in termini di immagine che in termini di ammodernamento degli strumenti di comunicazione. Ed è, in ogni caso, proprio su questo che mi aspetto che l’Azienda faccia ancora tanto sviluppo. E- Commerce, Logistica integrata, Immagine coordinata... sono tutti strumenti di cui un’Azienda che vuole diventare Leader di Mercato non può fare a meno
Come immagini la Elettrolazio di domani? E dove ti immagini tu?
Immagino Elettrolazio n° 1 sul mercato laziale ma con lo stesso senso del valore umano e dei rapporti che fino ad oggi l’hanno contraddistinta. E immagino me in una posizione qualsiasi ma che mi regali stimoli continui e che mi permetta di crescere ancora professionalmente

MASSIMILIANO ANGELUCCI

SEDE - ROMA PRENESTINA

Da quanto lavori in Elettrolazio?
Sono entrato in Elettrolazio nel 2001, quando c’era solo la Filiale di Frosinone. Eravamo in 4 a partire da Roma al mattino. Poi, con l’apertura di Prenestina nel 2002, c’è stato il trasferimento definitivo. Siamo al 17° anno di questa Azienda
Qual è stato e come vedi il tuo percorso di crescita all’interno dell’Azienda?
A Frosinone mi occupavo di consegne. Poi per esigenze di ordine e organizzazione del Magazzino ero passato alle Spedizioni. Negli anni, con l’alternarsi delle direzioni, mi è sempre stato chiesto di intervenire nelle aree “critiche” per dare un contributo. Nell’ultimo anno ho anche fatto una esperienza al banco che mi è particolarmente piaciuta. Attualmente sono tornato alla Responsabilità delle Spedizioni di Sede e, con la differente dimensione Aziendale, è certamente un bell’impegno. Non saprei dire dove mi vedo nel prossimo futuro. In Magazzino mi sento “a casa” e nell’esperienza a banco ho avuto il piacere di ricominciare ad imparare. Mi piace pensare di poter continuare a dare il mio contributo all’Azienda ma senza interrompere il mio percorso di crescita personale.
Raccontaci un episodio, di questi anni, che ti ha particolarmente segnato/colpito
In 17 anni di Azienda le vedi davvero tutte. Abbiamo vissuto persino periodi in cui capitava anche di veder alzare le mani tra colleghi. Più che un episodio credo che valga la pena di raccontare la continua evoluzione. Da negozio/bottega all’Azienda che siamo oggi
Quali sono le aree Aziendali dove cogli i maggiori cambiamenti? E quali sono le aree su cui la Elettrolazio può fare un ulteriore salto di qualità?
La crescita Aziendale ha portato all’inserimento di nuove risorse e alla maggiore strutturazione. L’Ufficio Acquisti ha certamente fatto grandi passi avanti così come anche la creazione delle Divisioni Specializzate rendono tangibile questo passaggio da grande negozio ad Azienda. Sul Magazzino stiamo lavorando intensamente e, con un maggior supporto in termini di tecnologia e sistemi, possiamo certamente rinforzare la nostra capacità di servizio.
Come immagini la Elettrolazio di domani?
Ad oggi, affermo con certezza, che abbiamo raggiunto dei livelli di organizzazione che in 17 anni non avevo mai percepito. Siamo certamente sulla strada giusta per andare a prenderci una Leadership che è ormai alla portata. Insisto col dire che con un focus sulla infrastruttura tecnologica, non avremo nulla da invidiare ai grandi gruppi multinazionali.

Elettrolazio S.P.A.

INGROSSO MATERIALE ELETTRICO CIVILE E INDUSTRIALE

Via Carlo Buttarelli, 6
00155 Roma
P.IVA 02115460608
roma@elettrolazio.it